Fare sport per lavorare meglio

30 Marzo 2012 Posted by Articoli, Rubrica benessere 0 thoughts on “Fare sport per lavorare meglio”

di Alfonso Palombo*
Il profitto e l’impegno sono, per chi svolge un lavoro autonomo, due facce della stessa medaglia. Questo legame, ben noto agli agenti di commercio, porta spesso a sacrificare il proprio tempo libero, soprattutto a scapito dell’attività sportiva. Si tratta però di una scelta miope, perché svolgere regolarmente attività fisica migliora in generale la qualità della vita e quindi anche quella lavorativa. Vediamo in che modo.
I BENEFICI DELL’ATTIVITA’ FISICA
Una corretta attività fisica è la migliore strategia per risolvere o prevenire molte patologie dovute alla vita sedentaria. E’ scientificamente provato che allenarsi regolarmente è un’ottima prevenzione per le malattie cardiache o come detto prima, per problemi dovuti alla sedentarietà, come obesità, mal di schiena, eccetera. Nel 2009 l’organizzazione mondiale della sanità ha sancito ufficialmente la correlazione tra movimento, consumo calorico e miglioramento della salute.
EFFETTI DELL’ATTIVITA’ FISICA IN MERITO ALL’OBESITA’
Se con precise indagini si accerta che non siano presenti problemi ormonali. L’obesità può essere provocata da un eccesso di assunzione calorica, sicuramente spropositata rispetto al fabbisogno reale. Con l’attività sportiva si stimola il metabolismo basale, si bruciano più calorie e quindi è più facile controllare il peso corporeo.
EFFETTI DELL’ATTIVITA’ FISICA SULL’APPARATO MUSCOLO SCHELETRICO
Esercitarsi in un’attività fisica vuol dire far lavorare la propria muscolatura, quindi migliorare il tono-trofismo e la forza, e così anche contrastare la perdita di tessuto muscolare, fenomeno naturale con il passare degli anni. L’attività fisica mantiene mobili e libere le articolazioni perché il movimento migliora le condizioni delle cartilagini rallentando le degenerazioni artrosiche. Inoltre da benessere alle ossa perché è una delle poche attività, scientificamente provate, che aumenta le possibilità di prevenire e controllare l’osteoporosi.
EFFETTI DELL’ATTIVITA’ FISICA SUL BENESSERE PSICOLOGICO
Che l’attività fisica con la produzione di endorfine sia in grado di ridurre i sintomi di ansia e stress è ormai da tutti riconosciuto. Basta chiedere a un runner della sensazione di benessere che prova dopo una corsa. O godersi lo scarico dello stress dopo una partita di tennis. Naturalmente sentirsi bene. Sentirsi forti. Stare bene con il proprio corpo, anche dal punto di vista estetico, migliora l’autostima. Interessanti studi sono stati fatti sugli anziani che svolgono una regolare attività fisica. Questi sentono il proprio stato di salute migliore rispetto ai coetanei, con notevoli benefici sulla vita di relazione e sulle sindromi depressive. Infine godono di maggiore indipendenza dai familiari.
*Dottore in Scienze Motorie e massofisioterapista

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.