Assemblea LANARC 2018, approvati i bilanci consuntivo e preventivo

31 maggio 2018 Posted by Articoli, Sindacato 0 thoughts on “Assemblea LANARC 2018, approvati i bilanci consuntivo e preventivo”

Gli agenti di commercio di Napoli e della Campania hanno affrontato i temi caldi che riguardano la categoria in occasione della 53° assemblea annuale che si è tenuta nella splendida cornice del Circolo Posillipo.

Ratificati i bilanci consuntivo e preventivo: “associazione solida, conti in attivo dal 2018”

NAPOLI. Fatture elettroniche e GDPR. Anche quest’anno l’assemblea annuale USARCI-LANARC, associazione degli agenti di commercio di Napoli e della Campania, che si è svolta giovedì 24 maggio presso il circolo Posillipo, è stata un’occasione di formazione e di confronto sui temi di attualità che riguardano il mondo dell’agenzia commerciale. In particolare, durante l’incontro si è parlato dei seguenti temi: fatturazione elettronica; nuove procedure per rendicontare le spese di carburante; GDPR.

la platea dell’assemblea LANARC 2018

La fatturazione elettronica, che entrerà in vigore a gennaio 2019, sarà simile a quella praticata dalle aziende private nei confronti della pubblica amministrazione. Per quanto riguarda la rendicontazione delle spese di carburante, che invece entrerà in vigore il giorno 1 luglio 2017, c’è da dire che avverrà anch’essa tramite fatturazione elettronica o tramite l’utilizzo di schede di debito al fine di agevolare le operazioni fiscali. Il GDPR, il nuovo regolamento della privacy e del trattamento dei dati personali, prevede invece l’esplicito consenso da parte dell’interlocutore del anche in fase di registrazione anagrafica, oltre a una serie di altri adempimenti. Ma su tutti questi argomenti la USARCI-LANARC promuoverà a breve scadenza una serie di incontri di formazione, al fine di fornire agli agenti tutti gli strumenti necessari per lavorare in regola. Come anticipato, questi incontri saranno organizzati a stretto giro, e ne sarà data comunicazione attraverso la newsletter e il blog dell’associazione.

A fare gli onori di casa, nei saloni del club nautico, sono stati Luciano Falgiano e Luigi Doppietto, rispettivamente presidente LANARC e vicepresidente USARCI. Luciano Falgiano, dopo i ringraziamenti di rito, in particolare a Enzo Semeraro, presidente del circolo Posillipo, che ha acconsentito ad ospitare l’incontro, ha passato in rassegna le iniziative messe in campo dall’associazione a supporto degli iscritti. «I conteggi delle indennità sono un servizio consolidato presso la nostra segreteria, e rappresentano un supporto importante per gli agenti in caso di risoluzione del rapporto con la mandante. Così come lo è la consulenza legale sui contratti quando un agente sta per acquisire un nuovo incarico». Poi il presidente Falgiano ha ricordato il corso di

da sinistra: Achille Esposito, Antonio Tardio, Luciano Falgiano

Webmarketing «che ha fatto registrare numerose adesioni e gli apprezzamenti dei partecipanti». Ma anche le convenzioni e i servizi offerti agli associati. «Le polizze di assicurazione sanitaria della Cesare Pozzo forniscono un valido aiuto economico ai sottoscrittori. La nostra segreteria è a disposizione degli associati per fornire tutte le informazioni necessarie agli interessati». L’intervento del presidente si è concluso con un appello a tutti gli agenti del territorio napoletano e campano: «Serve maggiore aggregazione nell’ambito dell’associazione, in modo da avere maggiori possibilità di salvaguardare i diritti della categoria e la cassa di previdenza ENASARCO».

Sui temi pensionistici è poi intervenuto Luigi Doppietto, in qualità di delegato ENASARCO: «Il bilancio della cassa di previdenza è positivo. Oggi ENASARCO è in grado di garantire l’erogazione delle pensioni per i prossimi 50 anni. Inoltre abbiamo registrato tra i contribuenti circa mille nuove società di capitale (s.r.l), seppur una sensibile diminuzione degli agenti di commercio. Ciò è una prova ulteriore che l’agenzia commerciale diventa sempre più un soggetto economico complesso e strutturato. In linea a quanto avviene negli altri paesi europei, ora anche in Italia i singoli agenti scelgono di aggregarsi per formare studi associati».

al centro Enzo Semeraro, presidente del Circolo Posillipo

Nel corso dell’assemblea è stato esaminato lo stato di salute dell’associazione, che è risultato molto positivo. Il consulente fiscale della USARCI-LANARC, Antonio Tardio, ha annunciato che il 2018 farà registrare conti in attivo, dopo cinque anni di disavanzo. «I conti dell’associazione tornano a crescere grazie alla riduzione dei costi e all’incremento degli iscritti. L’abbattimento dei costi di gestione, però, non ha comportato disservizi. Ciò va attribuito all’impegno del consiglio direttivo, che riesce a garantire l’operatività degli uffici operando a titolo gratuito senza percepire alcun gettone».

Intervento significativo è stato quello di Mario Marsico, il decano dei consulenti fiscali dall’associazione. «Assistiamo negli ultimi anni all’evoluzione di questa categoria professionale. L’agente individuale non avrà più motivo di esistere. I singoli già tendono ad aggregarsi in associazioni e consorzi, al fine di abbattere i costi di strutture e personale, e di migliorare i servizi di segreteria e post vendita».

L’incontro si è concluso con la lettura e l’approvazione dei bilanci consuntivo e preventivo da parte del Tesoriere della USARCI-LANARC, Achille Esposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.