Enasarco, dismessi 3.500 immobili

1 Giugno 2015 Posted by Articoli 0 thoughts on “Enasarco, dismessi 3.500 immobili”

L’Ente di previdenza: valore di bilancio di 390 milioni e ricavi per 213 milioni

Nel 2014, malgrado “la pesante crisi del mercato creditizio e la reale chiusura da parte del mondo bancario alle richieste degli inquilini”, la Fondazione Enasarco ha dismesso “oltre 3.500 unità immobiliari, per un valore di bilancio pari a circa 390 milioni di euro ed una plusvalenza netta complessivamente pari ad oltre 213 milioni”. Lo si legge nel Bilancio consuntivo relativo all’anno passato, approvato dal Consiglio di amministrazione dell’Ente previdenziale degli agenti di commercio.

Di questa plusvalenza, viene specificato, 110 milioni si riferiscono ai proventi sulle vendite effettuate mediante rogito agli inquilini, dunque una somma “totalmente incassata”, mentre 103 milioni circa, sono riconducibili alla plusvalenza realizzata sulle operazioni di apporto ai fondi delle unità immobiliari invendute.

A partire da questo esercizio, fa sapere ancora la Cassa presieduta da Brunetto Boco, “la plusvalenza da apporto viene accantonata in un apposito fondo del passivo, annullando così ogni effetto economico, che è rimandato al momento in cui il provento verrà monetizzato”.

Tags: ,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.