Enasarco, nuova polizza assicurativa in favore della categoria

26 Novembre 2013 Posted by Articoli 0 thoughts on “Enasarco, nuova polizza assicurativa in favore della categoria”

A man on a tight rope carrying a briefcase with a cross on it and a briecase with a dollar sign on itMaggiore chiarezza sulle prestazioni erogate e rimborsi più rapidi. Sono le caratteristiche della nuova polizza assicurativa nata dall’accordo tra ENASARCO e la compagnia Unisalute.

Difatti in luogo della diaria giornaliera è stata introdotta la formula indennitaria: il risarcimento e la tempistica di liquidazione sono direttamente legati a fasce predeterminate per tipologia e gravità di evento. La nuova polizza è in vigore dal 1° novembre 2013 al 31 ottobre 2014.

Come anticipato, la polizza è caratterizzata dal risarcimento del danno in base a tariffe predeterminate in luogo della diaria giornaliera, garantendo così la tempistica e la certezza di quanto spettante in presenza delle condizioni previste, in modo da ridurre il rischio di un eventuale contenzioso.

Le problematiche connesse alla gestione della precedente polizza in relazione ad indennizzi attesi e, in alcuni casi, sensibilmente diversi e inferiori a quelli erogati e ai tempi di evasione delle pratiche sanitarie, hanno confermato infatti quanto già noto alla Fondazione dimostrando, ancora una volta, l’inefficacia del precedente sistema della gestione della polizza, basata su un criterio d’indennizzo “per diaria”, che inevitabilmente si traduceva in una gestione, anche del possibile contenzioso, difficile e non scevra da lamentele.

Aspetto importante è sicuramente la variazione della tempistica per la presentazione della denuncia del sinistro: l’agente dovrà inviare la richiesta entro i 90 giorni successivi all’evento e non più i 365 giorni previsti dalla vecchia polizza.

E’ possibile leggere il testo integrale della Polizza e la rispettiva modulistica cliccando sul seguente link: Polizza Enasarco infortuni e malattia 2013/14

Per conoscere tutti i dettagli della nuova polizza è possibile consultare le Informazioni per l’utilizzo che comprende i seguenti articoli:

  1. LE PERSONE PER CUI È OPERANTE LA COPERTURA
  2. COSA FARE IN CASO DI SINISTRO
  3. COME COMPILARE IL MODULO PER LA DENUNCIA DEL SINISTRO
  4. LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO: -Indennità da intervento chirurgico a seguito di malattia -Indennità da ricovero a seguito di malattia o infortunio -Indennità di degenza domiciliare a seguito di malattia o infortunio -Grande intervento chirurgico a seguito di malattia o infortunio -Indennità da parto -Invalidità permanente a seguito d’infortunio -Morte a seguito di infortunio
  5. I RIEPILOGHI INVIATI DA UNISALUTE NEL CORSO DELL’ANNO

Il numero verde 800.016644 (oppure lo 800.009610) della Unisalute (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 19,30) risponderà a tutte le segnalazioni e richieste relative agli indennizzi già inviati in compagnia. Coloro i quali avessero subito un sinistro entro il 31 ottobre 2013 devono far riferimento alla precedente polizza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.