Il 12 maggio 2013 scatta l’obbligo per gli agenti di commercio di aggiornare la propria posizione presso le camere di commercio.

27 Aprile 2013 Posted by Articoli 0 thoughts on “Il 12 maggio 2013 scatta l’obbligo per gli agenti di commercio di aggiornare la propria posizione presso le camere di commercio.”
S/W Ver: 85.92.70RIl 12 maggio scatta l’obbligo per gli agenti di commercio di aggiornare la propria posizione, pena la cancellazione dal registro della Camera di Commercio e quindi l’inibizione a svolgere l`attività.
Tutti gli agenti di commercio attivi come impresa individuale, e le società già iscritte nei ruoli, entro il 12 maggio 2013 devono dunque inviare alla rispettiva camera di commercio, in modalità telematica all’ufficio del registro imprese, un’apposita istanza, e versare le imposte di registro che ammontano a circa venti euro.
Chi non adempie a quest’obbligo mette a rischio i contratti di mandato, che possono essere revocati dalla mandante a causa della mancanza dei requisiti.
A tale obbligo devono attenersi anche gli agenti di commercio che hanno cessato l`attività ma che potrebbero in un prossimo futuro riprenderne l`esercizio. Infatti, dopo la cancellazione, gl’interessati per effettuare una nuova iscrizione dovranno pagare l’intera quota di 168 euro.
Queste misure dipendono dall’attuazione del D.lgs. 59/2010, entrato in vigore l’8 maggio 2010, con cui è stato soppresso il Ruolo degli Agenti e rappresentanti.
Per informazioni e istruttoria delle pratiche è possibile rivolgersi direttamente alla segreteria della Lanarc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.