Pistoia, truffa ditta di vernici con sim card, denunciato

27 Novembre 2014 Posted by Articoli 0 thoughts on “Pistoia, truffa ditta di vernici con sim card, denunciato”

L’agente di commercio truffaldino per ora è irreperibile

Piani telefonici attivati senza il consenso del cliente. Per questo due persone denunciate dai carabinieri di Pistoia per reati inerenti il web e le telecomunicazioni.

Nel primo caso un agente di commercio 56enne, con vari precedenti di polizia a suo carico, è stato denunciato per sostituzione di persona e truffa ai danni di una ditta di vernici e smalti di Pistoia. L’uomo, in qualità  di collaboratore esterno di una società di telefonia mobile di Sesto Fiorentino, ha attivato quattro sim card, fornite con i relativi  contratti, per conto dell’ignara ditta pistoiese, incassando le relative provvigioni e cagionando un danno di circa 500 euro.

L’agente di commercio truffaldino, per ora irreperibile, è stato  denunciato nell’anno in corso da vari comandi dell’Arma competenti per
territorio per altre truffe simili, commesse anche nelle province di Firenze, Prato, Lucca e Pisa.

Nell’altro episodio invece ad essere denunciato è un 47enne della provincia di Cosenza, con vari precedenti di polizia per truffe ed altri reati contro patrimonio, che ha messo in atto il (purtroppo classico e sempre più frequente) raggiro in internet, con il falso annuncio di vendita su un noto sito di e-commerce di uno smartphone al prezzo di 250 euro. Ovviamente la vittima pistoiese che ha pagato la cifra richiesta non si è vista recapitare il telefono desiderato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.