Registro delle imprese, stop ai certificati antimafia

19 Aprile 2013 Posted by Articoli 0 thoughts on “Registro delle imprese, stop ai certificati antimafia”

Camera di Commercio NapoliLa Camera di Commercio non è più competente al rilascio dei certificati del Registro delle Imprese integrati con la dicitura antimafia. Lo stabilisce il D.Lgs. n. 218 del 15/11/2012 che abroga il DPR 252 del 3/6/1998.
Infatti l’art. 120 del D.Lgs. 159/2011, nella sua nuova versione, dispone l’abrogazione, tra gli altri provvedimenti, anche del D.P.R. 252/1998, il quale nella sua sezione II, prevedeva l’istituzione, e la relativa regolamentazione, dei certificati camerali con la dicitura antimafia.
Gli enti pubblici od altri soggetti equiparati (privati gestori di pubblici servizi) per le verifiche antimafia dovranno rivolgersi a seconda dei casi o alla Prefettura o all’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici.
Con l’abrogazione di tale provvedimento viene meno, a legislazione attualmente vigente, la competenza delle Camere di Commercio sulla materia.
Si ricorda infatti che, ai sensi dell’art. 15 della L. 183/2011, le pubbliche amministrazioni, nonché i privati gestori di pubblici servizi, non possono più richiedere ai privati alcun tipo di certificati, compresi quelli antimafia, ma solo dichiarazioni sostitutive di certificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.