Posts tagged "budget"

Siate umili, siate aggressivi

11 Gennaio 2016 Posted by Articoli, L'agente in cattedra 0 thoughts on “Siate umili, siate aggressivi”

Cari colleghi e amici, il 2016 sicuramente migliore del 2015. Sarà merito nostro? Penso di sì. Ci siamo impegnati di più, abbiamo dato nuove idee e nuovi impulsi al mercato, abbiamo visitato di più e con maggiore preparazione la clientela. Abbiamo in poche parole fatto tutto ciò che il mercato ci chiedeva di fare, e tutto ciò che un buon venditore deve fare. Vogliamo ora pensare a cosa possiamo e dobbiamo fare per il prossimo anno 2016?

Un consiglio da darvi ce l’ho: in queste feste guardatevi lo schedario clienti, fate un attento esame su ognuno dei nomi e riflettete se meritano di essere trattati come avete fatto finora. Dovevamo essere visitati di più o di meno? Meritavano più o meno sconto? Cosa avrei potuto fare per questo o quello che non ho fatto per raggiungere obiettivi migliori? Cercate di darvi risposte per ognuno. Alla fine di quest’analisi, vedrete che qualcosa d’interessante verrà fuori. Una cosa è sicura, una nuova meta ce la dobbiamo fissare per il 2016. Un budget superiore e, soprattutto, nuovi clienti. I nuovi clienti sono la linfa vitale per tutti voi e per le aziende per raggiungere questo indispensabile obiettivo. Siate sempre “umilmente aggressivi”.

Il budget

2 Ottobre 2012 Posted by Articoli, La parola al segretario, Sindacato 0 thoughts on “Il budget”
di Luigi Doppietto
 
Settembre è per la nostra categoria un mese cruciale. Il lavoro torna a pieno regime e così riprende l’eterna lotta con il budget. Cari colleghi a questo punto sappiamo bene se riusciremo o no a raggiungere l’obiettivo annuale, in base al lavoro svolto e alla nostra esperienza.
Vista la crisi economica imperante, molti di noi rischiano di non centrare il bersaglio, rappresentato dal target commerciale assegnato dalla mandante. E allora iniziano le frizioni, le discussioni, le riunioni, a volte sterili, con la ditta. Quasi come se a noi piacesse non raggiungere il budget, oppure non piacesse rispettare gl’impegni presi con la mandante.
L’incertezza politica, economica e sociale che ci accompagna ormai da troppo tempo non aiuta, eppure noi, cari colleghi, continueremo caparbi, moltiplicheremo gli sforzi pur di raggiungere l’amato/odiato budget.
Allo stesso tempo bisogna ricercare nuovi prodotti e servizi nell’ambito in cui operiamo, o addirittura rivolgerci a un altro settore. Non dobbiamo aver paura di cambiare azienda. Il mondo del lavoro è in continua evoluzione, occorre cercare nuove opportunità, ed essere pronti a cogliere quelle giuste.