Posts tagged "fit walking"

Restare in forma con il fit walking

3 Luglio 2012 Posted by Articoli, Rubrica benessere 0 thoughts on “Restare in forma con il fit walking”

di Alfonso Palombo

Fit Walking, ovvero unire i benefici della corsa senza danneggiare le articolazioni.
Si tratta di una vera e propria attività allenante, un tipo di camminata con un’andatura molto veloce, ma che non arriva alla corsa. E’ indicata per migliorare il tono muscolare degli arti inferiori, la capacità cardiocircolatoria e aumentare il consumo calorico, senza però sollecitare troppo schiena e gambe, in quanto manca la fase di volo, e quindi l’impatto con il suolo.
Metodo di allenamento
S’inizia con due allenamenti a settimana, per arrivare a quattro o cinque.
Si parte con quindici minuti, e ogni tre sessioni s’incrementa di cinque minuti.
In fase di approccio la velocità di marcia cui bisogna mirare è di sei chilometri orari, pari a un chilometro ogni dieci minuti.
Questa velocità consente lo stesso consumo calorico che si avrebbe con la corsa lenta ma, come detto prima, senza sovraccaricare le caviglie, le ginocchia e la schiena.
Tecnica
Quando ci si allena con il Fit Walking, uno degli errori da evitare è quello di fare falcate troppo ampie. E’ invece preferibile aumentare la frequenza degli appoggi. Un passo corretto inizia con il tallone e finisce con l’alluce che spinge.
Un aspetto tecnico cui bisogna stare attenti è la giusta coordinazione tra braccia e gambe. Gli arti superiori, infatti, devono oscillare alternandosi con quelli inferiori.
Questo movimento deve essere preciso e costante, perché le braccia, oltre a dare stabilità ed equilibrio, contribuiscono alla spinta in avanti.
Devono essere flesse a 90° e sollevate rispetto al normale cammino.
Gli addominali, devono essere naturalmente contratti, le spalle rilassate, e il capo non inclinato in avanti.
Abbigliamento
Il Fit Walking non richiede una tenuta particolare, anche se consiglio di vestirsi come per la corsa, con una tuta oppure con pantaloncini e maglietta.
Fondamentali, invece, sono le scarpe. Buone quelle da corsa, sebbene attualmente siano disponibili calzature dedicate, molto leggere e flessibili, prodotte dai principali marchi di articoli sportivi.
L’attività del cammino, infatti, necessita di un ottimale utilizzo della spinta del piede, e quindi di una scarpa che ne faciliti l’azione corretta, e che sia allo stesso tempo confortevole ed adatta a lunghi percorsi.
Benefici
Questa disciplina sportiva giova a tutti, in particolare a chi, come l’agente di commercio, passa molte ore in macchina oppure seduto in ufficio al computer.
E’ chiaro a chiunque che questa condotta di vita non è il massimo dal punto di vista fisico e salutistico.
Camminare è un ottimo esercizio fisico, il più naturale e istintivo. Certo anche passeggiare per negozi, o parcheggiare l’auto lontano dal luogo in cui ci si sta recando va bene, ma allenarsi con metodo fa raggiungere risultati migliori.
Continuiamo pure a macinare chilometri in auto, dunque, ma riscopriamo anche i vantaggi dello sport.

*Dottore in Scienze Motorie e massofisioterapista